italiano

english

Sposarsi in Paradiso

State organizzando il giorno più bello della Vostra vita a Ravello, cittadina che tutti definiscono un piccolo Paradiso sulla Terra? Volete che rimanga impresso per sempre nel Vostro cuore e nella mente dei Vostri amici? Desiderate che sia esclusivo, raffinato, indimenticabile? Visitateci, contattaci, pregustate le nostre specialità culinarie, consigliate dalle più prestigiose guide e premiate dal Gambero Rosso.

La Location è una villa Liberty dalle forme slanciate ed eleganti in un parco di 3000mq con una splendida vista sul mare e sulla Costa d'Amalfi. Il ricevimento si svolge nel bellissimo parco adorno di fiori di rara bellezza o nelle eleganti e lussuose sale della villa. Le verdure, le insalate, i pomodori, le patate, le erbe aromatiche sono dell'orto del Ristorante "Villa Maria" della stessa proprietà. Nel parco sono sapientemente allocati: chioschi, barbecue, zona friggitoria, forno a legna, bar, capanno per degustazione vini. Queste strutture, il nostro personale e la nostra esperienza ci permettono di organizzare ogni tipo di evento e di esaudire tutti i Vostri desideri.

In bilico tra cielo e mare
Diamante che fa incantare
Sublime bellezza che scioglie il Cuore
Ravello, per Te voglio cantare
E poi sognare, svegliarmi al Tuo
Torpore e ad occhi aperti ancora
Sognare e mai smettere di amare

(l'amico di Ravello) Eddie Oliva

"Se c'è ancora qualche ricordo del perduto Paradiso tra noi, tale è Ravello, sospeso tra cielo e mare, e colmo di poesia che Natura ed Arte hanno contemplato felicemente per la gioia degli uomini" scrive il critico e saggista Gino Tani di questa città il cui nome deriva dal Latino Post-Classico RES BELLA (Cosa Bella); una città Romana ricchissima per i suoi traffici con l'Oriente che batteva moneta e sovvenzionava i regnanti dell'epoca.

Perla della Costiera Amalfitana è stata meta dei potenti del passato, dei viaggiatori del Grand Tour, di scrittori, poeti, musicisti, attori, personaggi politici. Boccaccio, che la frequentava, ne esaltò la bellezza e vi ambientò una delle sue più belle novelle del Decamerone, Pasolini vi iniziò l'omonimo film.

Gide vi scrisse "L'immoraliste", Forster "Storia di un panico", Gore Vidal in trentatre anni molti dei suoi capolavori, Wagner vi si ispirò per il suo Parsifal.

In tempi più recenti indimenticabile la visita di Jacqueline Kennedy ospitata dal nostro Governo per un mese a Ravello con tutta la famiglia, di Ilary Clinton, Susan Sarandon, Matt Dillon, Brad Pitt, Angelina Jolie, Edward Norton e Woody Harrelson che ha voluto far nascere la sua ultima figlia a Ravello chiamandola in secondo nome Ravello. Il Re d'Italia, Umberto di Savoia, ha abdicato a Ravello dove soggiornò con tutta la corte negli ultimi mesi del suo regno.

Ravello ospita da Marzo ad Ottobre concerti di musica da camera e il più famoso Festival di musica classica d'Italia, sede il favoloso Giardino di Villa Rufolo www.ravellofestival.com e www.ravelloarts.org .

Patrimonio dell'UNESCO, Ravello unisce alle sue superbe testimonianze del passato ville meravigliose, strapiombi mozzafiato, chiese, pittoresche stradine medievali, una natura incontaminata ed un'atmosfera altamente salubre.